giovedì 28 gennaio 2016

QUANDO LE PIANTE FANNO LA DIFFERENZA

Buongiorno a tutti, oggi home tour e vi presento una splendida casa londinese (un ex magazzino)...un open space molto luminoso, di un bianco candido, in cui risaltano gli arredi per la maggior parte in legno, dove oltre a guardare verso il basso, lo sguardo si deve alzare per osservare i vari elementi sospesi: vasi, luci e decorazioni varie. Un arredamento retrò mescolato ad elementi hippy come i cestini in vimini, dove l'accumulo di oggetti e di fotografie è ben equilibrato e mai disordinato e dove troviamo piante e fiori ovunque! (ultimamente questo delle piante sembra proprio il mio tema preferito :))
In cucina, come nel resto della casa, i colori sono tre: il bianco, il grigio e il marrone del legno; bianco e grigio è il tappeto, come gli elettrodomestici in acciaio inseriti tra sportelli bianchi, non ci sono pensili ma soltanto mensole di legno che lasciano a vista i mille oggetti e le innumerevoli piante.
Stesse tonalità nella zona dedicata al soggiorno, dove l'unico elemento che dà un tocco di colore è la poltroncina vintage blu (questa poltroncina sembra proprio la poltrona Ikea Esbjerg del 1957, rifoderata con questa meravigliosa stoffa blu e riproposta da Ikea nel 2013-2014 con il nome Ekenaset in edizione limitata)
 Dietro al letto matrimoniale una mensola con sopra quadri, fotografie e stampe varie.
Ed infine uno spazio tutto green anche all'esterno! vi è piaciuta questa casa?
Se volete un pò di idee ho realizzato una tavola riassuntiva degli elementi che caratterizzano i suoi interni. A presto



FONTE: trendland.com

Nessun commento:

Posta un commento